Cerca
  • Cappellato Progetti

Scopri l’architettura sostenibile

Che cosa si intende con l'espressione architettura sostenibile? Naturalmente quel progetto architettonico che pone al centro la possibilità di limitare i propri effetti sull'ambiente, la definizione rigorosa stabilita nel 1991 dalla World Conservation Union, UN Environment Programme and World Wide Fund for Nature affermava: “architettura sostenibile è un miglioramento della qualità della vita, senza eccedere la capacità di carico degli ecosistemi di supporto, dai quali essa dipende”.

Le tematiche ambientali fondamentali dell’architettura sostenibile sono entrate a pieno diritto nell’agenda delle imprese portando il mondo dei progettisti ad occuparsene in maniera più ravvicinata e l’Europa a dare un fondamentale contributo.

Oggi le persone non possono più fare a meno della parola “sostenibilità” ed ogni oggetto che sia sostenibile deve far trapelare la consapevolezza ecologica attraverso la propria immagine. 

L’architettura sostenibile progetta e costruisce edifici mediante l’integrazione di strutture e tecnologie appropriate per limitare l’impatto ambientale, ponendosi come finalità progettuali determinati requisiti come:

  • l’efficienza energetica;

  • il miglioramento della salute;

  • il comfort;

  • la qualità della fruizione degli abitanti.

Spesso fare architettura sostenibile significa saper costruire e gestire un’edilizia in grado di soddisfare al meglio i bisogni e le richieste dei committenti, tenendo conto già dalla fase embrionale del progetto i ritmi e le risorse naturali, senza arrecare danno o disagio agli altri e all’ambiente, cercando di inserirsi armoniosamente nel contesto, pensando quindi anche ad un riuso totale dello spazio e dei materiali.


Uno degli obiettivi principali di chi si cimenta nel campo dell’architettura sostenibile è quello di riciclareper intero o quasi i prodotti utilizzando materiali che possano essere facilmente recuperati, riutilizzati e smaltiti senza provocare ulteriori inquinamenti.

Per esempio la demolizione del cemento armato richiede un immenso dispendio di energia e questo porta gli architetti sostenibili a porsi come obbiettivo la prevenzione dello smaltimento già in fase di progettazione.

Possiamo considerare l’architettura sostenibile un vero e proprio approccio culturale più che un ramo dell’architettura tradizionale, avendo un limitato consumo di risorse non rinnovabili e un utilizzo di materiali non nocivi al fine di salvaguardare il rapporto uomo – edificio - ambiente.


Chiedici informazioni in merito all’architettura sostenibile e scopri come Cappellato Progetti individua le esigenze di ciascun cliente, analizza la fattibilità del progetto, definisce il quadro economico, verifica i costi di realizzazione e la composizione architettonica costituendo un punto di partenza della fase progettuale.

29 visualizzazioni

CAPPELLATO PROGETTI

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • logo archilovers

Piazza Santa Maria, 20 Lodi Vecchio (LO) - 26855 

Tel +39 0371 941290  - 08031880969 - info@cappellatoprogetti.com